Strade Sicure Service

Download modulo

Partnership

Link Amici

Facebook

11 AGOSTO CALVANICO(SA) - PRESIDIO SICUREZZA STRADALE

Notizie

Immagini principali: whatsapp_image_2020-08-25_at_113349_1.jpeg

 

 

NOSTRA GIORNATA A CALVANICO SULLA SICUREZZA STRADALE CON I RAGAZZI DEL CAMPO ESTIVO ORGANIZZATO DALLA PRO LOCO DI CALVANICO (SA)

Progetto Sentinelle di Quartiere

Progetto Sentinelle di Quartiere

Pronti a riparare panchine, fioriere, rastrelliere per le biciclette, attrezzature sportive ad uso libero come a prendersi cura delle aree verdi del quartiere o di quelle scolastiche provvedendo a rimuovere le foglie, i rami secchi e i rifiuti (o magari anche la neve), innaffiando le piante, riempiendo le buche. 

15 GENNAIO 2020 - INCONTRO ALUNNI SANTA CATERINA AMENDOLA SALERNO ORGANIZZATO IN COLLABORAZIONE CON IL COMITATO DI QUARTIERE SANTA MARGHERITA SALERNO

15 GENNAIO 2020 - INCONTRO ALUNNI SANTA CATERINA AMENDOLA SALERNO ORGANIZZATO IN COLLABORAZIONE CON IL COMITATO DI QUARTIERE SANTA MARGHERITA SALERNO

I carabinieri consegnano etilometro usa e getta ai neo patentati„a vita è come una barca a vela: bisogna impegnarsi a soffiare bene, altrimenti va controvento. Stamattina, riuniti nell'aula magna del "Santa Caterina-Amendola", hanno soffiato forte anche gli alunni di quarto e quinto anno, i neo patentati. Ai giovani non piace ascoltare all'infinito: vogliono che la teoria si tramuti subito in pratica. Perciò i carabinieri, ospiti dell'incontro "Giovani e movida" insieme alla Polstrada (Ispettore superiore Antonio De Somma Antonio, Assistente Capo Coordinatore Lucio Mucci) ed ai vigili urbani (capitano Rosario Batttipaglia), hanno consegnato etilometri monouso ai ragazzi. "E' un regalo - hanno spiegato - un gadget può salvare la vita".
La giornataAlle spalle degli uomini in divisa, è stato proiettato un video breve ma intenso: tragedie, grovigli di corpi e di lamiere sull'asfalto ridotto ad un campo di battaglia. Immagini forti che hanno spinto i neo patentati a riflettere ad oltranza. "I decessi da sinistri stradali, molti dei quali verificatisi in estate, ci hanno sollecitato ad interventi di riflessione e di dialogo  - ha spiegato Stefania Romano, responsabile progetti dell'associazione Strade Sicure di Salerno - siamo coadiuvati dalle forze dell'ordine locali, dal Comitato di Quartiere Santa Margherita, dal Dirigente Scolastico, professoressa Caterina Annarita Carrafierro, perché è forte il desiderio di fare rete e approfondire le tematiche della sicurezza stradale e della legalità".
Alcol test"Il consumo smodato di alcol nei giovani è più alto rispetto agli adulti. Dipende da tanti fattori: stile di vita, locali frequentati, scarsa consapevolezza che i ragazzi hanno dei pericoli ai quali vanno incontro, se si mettono alla guida dopo aver bevuto", spiega il capitano Andrea Semboloni. La prevenzione è una parola che piace di più, rispetto a repressione. I ragazzi la metabolizzano meglio, ma ovviamente c'è bisogno che sia accompagnata da tanto buonsenso, "regola aggiunta" del codice della strada. "Abbiamo distribuito ai ragazzi l'etilometro usa e getta - dice il bridagiere capo Roberto Sorvillo - Per i ragazzi sarà un gadget. In realtà, è uno strumento molto utile, da utilizzare prima di mettersi alla guida. Tanti locali notturni lo distribuiscono ai giovani. Può essere richiesto: mette non solo al riparo da sanzioni amministrative o denunce penali ma in alcuni casi può anche salvare la vita".
I controlli e i parametriUn papà decide di premiare il figlio per il rendimento scolastico o per il diciottesimo compleanno: si reca presso una concessionaria e acquista un'auto nuova, bella, fiammante. La paga 15-20mila euro e la intesta al figlio, magari per responsabilizzarlo oppure per "festeggiare" il suo ingresso nel mondo degli adulti. Il ragazzo, però, va a ballare con gli amici e beve, parecchio. I controlli all'etilometro rilevano una soglia massima di 1,5. Se alla guida dell'auto c'è il proprietario, il bene è confiscato per sempre: vanno in fumo i 15mila euro di papà. L'esempio-limite, illustrato in aula magna dal maresciallo capo Antonio Prete, ha fatto drizzare le antenne a tanti ragazzi. La legge italiana distingue tra adulti - i patentati da più di tre anni - ed i neo patentati, fino a tre anni. "Nel primo caso - ricorda Prete - la soglia di tolleranza è fino a 0,5. Nel caso dei neo patentati, può fare la differenza anche la birra bevuta mentre si consuma la pizza con gli amici: la soglia di 0,2 fa scattare una sanzione solo amministrativa. Dopo lo 0,8 c'è denuncia penale e comunicazione alla Procura. La soglia massima è 1,5 e in questo caso si incorre in provvedimenti ancora più gravi. La nostra visita alle scuole ha la finalità di informare, di fare prevenzione, sensibilizzare. Un ragazzo non merita di sporcarsi la fedina penale per una leggerezza, incorrendo magari in futuro in problemi lavorativi. Chiediamo prudenza, chiediamo di avvicinare le forze dell'ordine, alzare la mano e dire "posso avere un etilometro, perché voglio verificare se posso mettermi alla guida?". E' un gesto di grande senso civico, a tutela della salute propria e di quella degli altri".

Potrebbe interessarti: http://www.salernotoday.it/cronaca/giovani-scuola-salerno-etilometro-carabinieri-15-gennaio-2020.html

MONTECORVINO ROVELLA BABY VIGILI

MONTECORVINO ROVELLA BABY VIGILI

GIORNATA ORGANIZZATA IN COLLABORAZIONE CON IL COMUNE DI MONTERCORVINO ROVELLA "BABY VIGILI PER UN GIORNO " - Il 4, 5 e 6 novembre il territorio di Montecorvino Rovella sarà presidiato anche dai “baby vigili” (foto repertorio).  È questa l’iniziativa pensata dall’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Martino D’Onofrio, e dalla polizia locale, diretta dal comandante Massimiliano Falcone a conclusione del progetto di educazione stradale svoltosi nelle scuole di Montecorvino Rovella. I bambini delle classi quarta e quinta della scuola primaria, risultati meritevoli nell’ambito di tale progetto, con apposite uniformi ed assistiti dagli operatori di Polizia Locale, presidieranno le strade cittadine, svolgendo una vera e propria funzione istituzionale attraverso un’esperienza realistica a contatto con i cittadini. I “baby vigili” con apposite uniformi ed assistiti dagli operatori di Polizia Locale presidieranno le strade cittadine, svolgendo una vera e propria funzione istituzionale. I bambini impareranno le istituzioni e le loro funzioni dall’interno attraverso una esperienza realistica a contatto con i cittadini conducenti. In ambiente protetto, in quanto presidiati dagli operatori di polizia locale e dalla protezione civile, i “baby vigili” fischieranno in caso di auto in divieto di sosta in particolare sui marciapiedi, strisce pedonali o su posti per disabili e poi aiuteranno i pedoni ad attraversare la strada in sicurezza. Nella giornata del 4 Novembre, Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, inoltre, i “baby vigili” scorteranno il gonfalone dopo la cerimonia dell’alzabandiera.   «La sicurezza in un territorio – spiega il sindaco, Martino D’Onofrio – nasce dall’educazione dei futuri cittadini. Ed è per questo che l’amministrazione comunale sarà sempre attenta a fornire alle scuole tutti gli strumenti necessari per rendere i nostri figli migliori di noi. Formare i cittadini del futuro rappresenta un punto focale della nostra azione di governo». «Sin dall’inizio del nostro mandato – sottolinea il consigliere delegato alla Viabilità, Alfonso Di Vece – ci siamo posti come abbiamo posto come obiettivo prioritario il coinvolgimento delle giovani generazioni. È nostro dovere dare ai cittadini del futuro gli strumenti adeguati per acquisire una cultura civica che implichi il rispetto delle regole». «Quando si ama il ruolo di vigile urbano – aggiunge il comandante della Polizia Locale Massimiliano Falcone – vuol dire che si ama la comunità in cui si lavora. Amare la comunità significa far sì che tutti i cittadini possano migliorare la propria qualità della vita, nel rispetto delle regole di convivenza. In particolare i piccoli studenti potranno conoscere meglio le istituzioni e le regole utili a vivere meglio ed al contempo le istituzioni saranno più attenti ai bisogni non solo di oggi, ma di domani».

informativa ai pensionati

informativa ai pensionati

 Chi riscuote la pensione in contanti presso gli Uffici Postali, a partire dai 75 anni di età, potrà delegare al ritiro i Carabinieri che la consegneranno a domicilio al titolare.Per info:📞 chiama il Numero Verde 800 55 66 70

Buoni spesa COVID-19, sono 4418 le istanze freccia 07/04/2020 - La consegna dei voucher a domicilio prima di Pasqua Si è conclusa con successo la prima fase dell'operazione buoni spesa organizz

Buoni spesa COVID-19, sono 4418 le istanze   freccia 07/04/2020 - La consegna dei voucher a domicilio prima di Pasqua  Si è conclusa con successo la prima fase dell'operazione buoni spesa organizz

Buoni spesa COVID-19, sono 4418 le istanze   freccia07/04/2020 - La consegna dei voucher a domicilio prima di Pasqua
Si è conclusa con successo la prima fase dell'operazione buoni spesa organizzata dal Comune di Salerno per il sostegno alle famiglie ed alle persone che si siano trovate in condizioni di gravissimo disagio economico in conseguenza dell'emergenza Coronavirus.
Sono pervenute complessivamente 4418 istanze, che confermano in termini statistici il raggiungiumento di tutti i potenziali destinatari della misura in relazione alla popolazione residente ed al monitoraggio abituale del bisogno eseguito dal Settore Politiche Sociali del Comune di Salerno. Più in dettaglio sono pervenute 1608 domande a mezzo e-mail, 1520 a mezzo whatsapp, 1288 in formato cartaceo. Numeri che bene rendono la complessità dell'operazione realizzata in maniera tale da consentire anche a chi non ha accesso alle tecnologie infomatiche di poter richiedere il beneficio senza code presso i 12 uffici designati alla raccolta. "Salerno è tra le poche città di media grandezza - dichiara l'Assessore alle Politiche Sociali Nino Savastano - ad aver attuato con successo questo modello organizzativo che è certamente più complesso da gestire per la civica amministrazione ma è, ed è questa la priorità, più accessibile e fruibile per la popolazione. Ha funzionato benissimo la sinergia tra le attività del Settore Politiche Sociali e dei Segretariati di Zona, la Protezione Civile e le Associazioni del Terzo Settore che hanno garantito la consegna domiciliare dei moduli".
Le pratiche sono adesso in corso di lavorazione con una task force dedicata per la verifica dei requisiti e l'eventuale richiesta di integrazioni. Si procederà poi, senza soluzione di continuità alla consegna dei buoni spesa.

Incontro con gli alunni del Liceo Regina Margherita SALERNO

Incontro con gli alunni del Liceo Regina Margherita SALERNO

STAMATTINA CON GLI STUDENTI DEL LICEO REGINA MARGHERITA ABBIAMO RICORDATO I LORO COMPAGNI ANDREA ANTONIO E GERARDO SCOMPARSI TRAGICAMENTE A SEGUITO DI SINISTRI STRADALI.

LA DIRIGENTE SCOLASTICA HA INTITOLATO A LORO NOME IL LABORATORIO DI SCIENZE E GRAZIE ALLE FORZE DELL'ORDINE PRESENTI ABBIAMO TRASFERITO A QUESTI GIOVANI EMOZIONI E NORME PER IL CORRETTO UILIZZO DELLA STRADA

"ALCOOL MOVIDA E NEOPATENTATI" L'ARGOMENTO TRATTATO. 

RIPRISTINO AMBIENTALE ED ASSETTO VIARIO

RIPRISTINO AMBIENTALE ED ASSETTO VIARIO

NELL'AMBITO DELLE ATTIVITA' DELLA NOSTRA ASSOCIAZIONE CONTINUAMO CON  IL MONITORAGGIO ED INTERVENTO DI RIPRISTINO AMBINTALE DELL'ASSETTO VIARIO A SEGUITO DI SINISTRI STRADALI O DI INCONVENIENTI CHE POTREBBERO CAUSARE ELEMENTI DI PERICOLO PER GLI UTENTI DELLA STRADA E PER LA SALVAGUARDIA DLL'AMBIENTE.

ASSISTENZA ALLE FORZE DI POLIZIA LOCALI STRASALERNO DOMENICA 20 OTTOBRE

ASSISTENZA ALLE  FORZE DI POLIZIA LOCALI STRASALERNO DOMENICA 20 OTTOBRE

Con i nostri volontari siamo impegnati spesso al fianco del Comando di Polizia locale per tutti gli eventi e le manifestazioni che si tengono in città ed è per noi motivo di soddisfazione ed orgoglio.

sulla nostra pagina Facebook tutte le foto della manifestazione.

Calvanico - CENTRO SOCIALE

Calvanico - CENTRO SOCIALE

Domani 11 Maggio la nostra Associazione inaugurerà a Calvanico un Presidio sulla sicurezza stradale in memoria di ANDREA GISMONDI giovanissima vittima della strada e delle sue distrazioni a lui vogliamo dedicare il Presidio sulla Sicurezza stradale che la famiglia ed il Comune di Calvanico nella persona del suo Sindaco ci ha permesso di organizzare.

Auspichiamo che nella Sala a lui dedicata del Centro Sociale di Calvanico riusciremo così a portare avanti insieme con la comunità tutta e le altre realtà del territorio (Associazioni, Parrocchie, Scuole) un progetto per la sicurezza stradale che sia da stimolo per le giovani generazioni e di riflessione per tutti gli utenti della strada in modo che il rispetto delle regole e la legalità siano alla base del quotidiano vivere civile.

CON FEDRA PER LE VIOLENZE SU STRADA

CON FEDRA PER LE VIOLENZE SU STRADA

Sportello Ascolto on line Anti-violenza

 

Lo sportello sarà attivo tutti i giorni ed offrirà alle donne vittime di violenza o ai minori in difficoltà o ai casi di violenze agli anziani, nella garanzia della privacy e assoluta gratuità, servizi di ascolto e accoglienza, sostegno psicologico, consulenza legale, informazioni e contatti sulla rete dei servizi di prevenzione e contrasto alla violenza presenti nel territorio.

H24 –  392 0704794

 

 

La sicurezza prima di tutto. Parte da quest’assunto la manifestazione che venerdì 3 maggio 2019, alle ore 18.00, presso il Novotel di Salerno porrà a confronto realtà associative che da tempo sono imp

La sicurezza prima di tutto. Parte da quest’assunto la manifestazione che venerdì 3 maggio 2019, alle ore 18.00, presso il Novotel di Salerno porrà a confronto realtà associative che da tempo sono imp

La sicurezza prima di tutto. Parte da quest’assunto la manifestazione che venerdì 3 maggio 2019, alle ore 18.00, presso il Novotel di Salerno porrà a confronto realtà associative che da tempo sono impegnate sui temi della sicurezza stradale. A promuovere quest’appuntamento è Strade Sicure Service Srl che ha come braccio operativo l’Associazione Strade Sicure. Quella che sarà presentata venerdì pomeriggio è la rete nata tra le diverse realtà presenti sul territorio salernitano e che lavora per tutelare la sicurezza delle fasce deboli partendo proprio dai problemi legati alla strada. Con il progetto “Sentinelle di quartiere” dell’Associazione Strade Sicure è emerso, nel tempo, che oltre a segnaletiche obsolete o inesistenti, strisce pedonali sbiadite, una manutenzione del manto stradale discutibile persiste un vero e proprio allarme sociale legato ai luoghi poco sicuri della città. Una scarsa illuminazione di una zona può, ad esempio, agevolare atti di bullismo e “nascondere” violenze contro terzi. L’appello è di sensibilizzare le persone ad una cittadinanza attiva. Ed è per questo che al tavolo di venerdì saranno presenti realtà come F.E.D.R.A. (Formazione Europea Donne Rappresentanti l’Avvocatura) con la quale l‘Associazione Strade Sicure ha siglato un protocollo d’intesa che ha tra le finalità la costituzione di uno sportello di ascolto per le vittime di violenza (donne, minori, anziani, etc.) e l’attivazione di un numero d’intervento e segnalazioni, che verrà diffuso nel corso della manifestazione e successivamente pubblicizzato ; la VOPI Pubblica Assistenza a tutela degli anziani soli nei centri urbani; l’ U.Di. Con. (Unione dei Consumatori) che segue uno sportello gratuito per i casi  ; il Comune di Calvanico per il nascente presidio di sicurezza stradale del prossimo 11 maggio in ricordo di Andrea Gismondi, il giovane che ha perso la vita in seguito ad un incidente stradale mentre andava a scuola a bordo del suo motorino e l’Associazione ADS Sporting Center di Pontecagnano che sarà rappresentata dalla campionessa europea di pugilato Fiamme Oro, Marzia Davide, impegnata a promuovere “La Noble art contro la violenza di genere ed il bullismo”.

Tra le iniziative nate nell’ambito del progetto STRADESICURE-FEDRA “Gli occhi sulla strada – donne e sicurezza negli spazi urbani” c’è anche uno sportello di ascolto on line anti-violenza, si tratta di uno sportello virtuale che ha la finalità di chiarire dubbi, informare sulle diverse forme di violenza, mobbing e stalking ma anche su quanto attiene il mondo dell’adolescenza.

 

La conduzione della serata è affidata alla giornalista CONCITA DE LUCA.

 

presentazione CARD

presentazione CARD

Con la nostra consociata società STRADE SICURE SERVICE con cui i nostri volontari svolgono il progetto SENTINELLE DI QUARTIERE presenteremo prossimamente alla stampa ed alla comunità  la CARD che raggruppa una serie di servizi per i cittadini.


OTTO MARZO 2019

OTTO MARZO 2019

La nostra ASSOCIAZIONE parteciperà su invito del Comune di Calvanico alla giornata di riflessione sulle Donne nel terzo millennio venerdì 8 marzo alle ore 19.30 .

Con il progetto "SENTINELLE DI QUARTIERE" sono diverse le segnalazioni di violenze familiari che riceviamo ed a cui assistiamo a volte inermi in quanto pur invitando ad aprire le finestre e denunciare non sempre risolviamo nel meglio pertanto sollevare le questioi parlarne e condividere queste esperienze aiuta innanzitutto noi per poter aiutare .

 

Abbiamo invitato a partecipare un Associazione del territorio  L' ASSOCIAZIONE FEDRA in cui vi partecipano avvocati professionisti del settore e con cui auspichiamo una diretta collaborazione in città.

PROGETTO TOMMY

PROGETTO TOMMY

Ci apprestiamo ad  organizzare a SALERNO nel mese di Maggio un tavolo di sensibilizzazione e di programmazione,  presentando alla cittadinanza ed alla stampa, le iniziative che  ha visto protagonisti  utili e sensibili dell'iniziativa Progetto Tommy IL PRIMO MUNICIPIO di Roma ed il Comune di Genova grazie alla partecipazione attiva di ACI CONSULT, sarà l'occasione per confrontare le esperienze e per dedicare tempo utile a sostegno della disabilità, tematica troppo indifferente a molti utenti della strada.
 
Il tavolo lo intitoleremo: CON TOMMY PARCHEGGIO FACILE -  LA MIA SIRENA SOCIALE., a cui INVITEREMO il Presidente  ACI SALERNO AVV. Vincenzo DE Masi; Assessorato alla Mobilità e Trasporti del Comune di Salerno, il Comando di Polizia Municipale, Associazioni ed Enti impegnati nella rete solidale delle disabilità.
 
Questa denominazione di SIRENA SOCIALE annunciata dal suo ideatore GIANLUCA NICOLETTI alla presentazione del prototipo  ci ha galvanizzato a dedicare tempo e risorse per la tematica che vorremmo far adottare dalla nostra amministrazione, dove come altrove,  spesso e volentieri i disabili vengono oscurati completamente dallo stress degli automobilisti congestionati in città sempre più caotiche che soffrono la mancanza di parcheggi e/o valide alternative di mobilità pubblica.

 

CHI VOLESSE PARTECIPARE AL NOSTRO PROGETTO PUO' CONTATTARCI PRESSO L'ASSOCIAIZONE IN VIALE KENNEDT 4 OPPURE AL 089750051

segnalazioni

segnalazioni

A:<sindaco@comune.salerno.it> <assessoratosportambiente@comune.salerno.it> 

<dirigurb@comune.salerno.it> <pubblicaincolumita@comune.salerno.it>

 

Riceviamo ed inoltriamo segnalazioni dalle nostre sentinelle di quartiere  e dai citttadini di cestini gettacarte ovunque in città,  ma soprattutto nelle strade del quartiere carmine e del centro città,  stracolmi,  che in occasione delle piogge poi hanno fatto da intralcio anche al manto stradale essendo caduti a terra rifiuti di ogni genere, essendo probabilmente usati  anche come bidoni  da cittadini incivili,  vogliate provvedere allo svuotamento che per decoro e sicurezza è veramente mortificante e pericoloso per pedoni ed automezzi. 

 

segnalazioni

segnalazioni

Collegatevi al nostro sito internet per essere informati sulle nostre attività e partecipare alle iniziative scrivendoci una mail con la disponibilità o semplicemente con le vostre segnalazioni :
info@stradesicure.net

DRONE SENTINELLA

DRONE SENTINELLA

Progetto - Drone “Aurora” la Sentinella telematica per la prevenzione dei reati ambientali.

 

La nostra Associazione, in collaborazione con l’emittente televisiva Telecolore e grazie all’utilizzo di un Drone professionale dotato di tutte le autorizzazioni necessarie,  di proprietà di un nostro associato,  è operativa sul territorio comunale e provinciale  per il monitoraggio di alcuni siti segnalati offrendo volontariamente le riprese effettuate ad enti pubblici e forze dell’ordine.

 In occasione della disgrazia accaduta a Genova il 14 agosto sono stati monitorati i cavalcavia ed i viadotti di Salerno su segnalazione dei cittadini residenti in quei siti, le cui riprese sono a disposizione di tecnici ed enti specifici.

A tutt’oggi sollecitati dalle segnalazioni di cittadini le riprese in luoghi specifici si susseguono in tema di rifiuti domestici ed industriali che vengono, in alcuni siti comunali e provinciali, conferiti illegalmente, pertanto metteremo ancora una volta a disposizione l’individuazione dei rifiuti abbandonati, il monitoraggio dei luoghi con il Drone sentinella e le  verifiche del territorio.

I rifiuti non costituiscono soltanto un problema ambientale, ma anche una perdita economica,in media, ogni anno gli europei producono 481 chilogrammi di rifiuti urbani, una quantità crescente di questi rifiuti viene riciclata o compostata ed una quantità minore è trasferita nelle discariche, i rifiuti costituiranno un problema o una risorsa a seconda del modo in cui vengono gestiti .

Abbiamo assistito inermi all’allarme roghi sull’Aversana Strada Provinciale,  nella zona ricadente i comuni di Pontecagnano, Bellizzi e Battipaglia. Dopo l’incendio scoppiato  nei pressi dell’ex tabacchificio nella zona della Picciola, sono scoppiate le polemiche, a prendere fuoco una mini discarica di materiale di varia natura ai bordi della strada in un’area dove regna il degrado e l’abbandono, questo fatto ha innescato la rabbia dei residenti che per l’abbandono dei rifiuti lungo l’arteria Aversana e quelle ad essa collegate così hanno  appellato : ” chiediamo risposte concrete dalla Provincia per risolvere l’abbandono dei rifiuti e del degrado”.

Anche Giovi il quartiere collinare di SALERNO è una discarica a cielo aperto: la segnalazione dei cittadini che chiedono  al Comune di intervenire a difesa del decoro urbano sono ormai continue e quotidiane. Urgono interventi di bonifica e sanzioni per i trasgressori che abbandonano quotidianamente rifiuti in strada.

 

Il Nucleo Operativo del Comando di Polizia Municipale continua nell’attività di controllo e repressione in materia di abbandono di rifiuti sul suolo pubblico, sulle modalità di conferimento e sul rispetto in genere delle norme sulla raccolta differenziata e noi attraverso questi interventi di prevenzione, monitoraggio e denunzia cerchiamo di sottolineare queste problematiche all’attenzione dell’opinione pubblica e degli enti interessati.

 

Identica attività informativa e d’indagine si sviluppa anche con la condivisione di questo progetto con gli Ispettori Ambientali. 

 

Restiamo a disposizione come sempre facciamo con chiunque voglia approfondire quest’attività progettuale.

I viadotti di Salerno visti da vicino

Notizie

Telecolore insieme all' associazione Strade Sicure, è andata a vedere  da vicino la situazione dei principali viadotti che interessano la città di Salerno, dal Viadotto Gatto a quelli autostradali per i quali, da tempo, la Sam e l’Anas hanno avviato interventi di manutenzione. (16 - 08 - 18)


Vai alla pagina con il video

 

Senza entrare in analisi strutturali, affidate dal Comune di Salerno alla società Istemi, e che necessitano di apposite competenze, ad una prima analisi ottica, le condizioni dei piloni ed in generale del viadotto Gatto, il tratto terminale della strada che collega direttamente il Porto commerciale di Salerno con le autostrade non sembrerebbero proporre particolari condizioni di criticità, come quelle riscontrate ad esempio al ponte Morandi di Genova. IMmagini suggestive, comunque, quelle realizzate da Strade Sicure che, con l’ausilio di un drone, ha puntato l’attenzione sul Viadotto Gatto, ogni giorno attraversato da centinaia di tir ed auto private da e per il porto e le autostrade. Attenzione puntata anche sui viadotti autostradali che insistono nella città di Salerno, per i quali da tempo la Sam, che gestisce la Napoli-Pompei-Salerno, e l’Anas, hanno avviato specifici e complessi interventi di manutenzione.
SI va da quelli dell’autostrada a quelli compresi tra i vecchi caselli e Fratte con particolare attenzione in via Moscati dove secondo gli abitanti andrebbero effettuati nuovi controlli. L’ente strade già nei mesi scorsi vi ha effettuato un intervento ed altri lavori da mesi sono in corso sulla tangenziale del capoluogo .

LUGLIO 2018 SEGNALAZIONI

LUGLIO 2018 SEGNALAZIONI

 

segnalazione VIA URBANO II -Salerno
venerdì 13 luglio 2018 - 10:24

 

Da: Strade Sicure - Associazione <info@stradesicure.net>

 

 

A: ufficio strade comune di salerno <t.avallone@comune.salerno.it> <g.micillo@comune.salerno.it> <f.mastrocinque@comune.salerno.it> <pubblicaincolumita@comune.salerno.it>

 

 

Cc: sindaco salerno <v.napoli@comune.salerno.it> comandante vigili salerno <e.cantarella@comune.salerno.it>

 

 

 


Salve,
riceviamo queste foto da una nostro associato che percorrendo VIA URBANO II come da foto  in allegato ha subito un notevole danno all'auto essendosi staccato dal muro perimetrale una pietra di notevoli dimensioni che ha colpito l'auto tra il tettuccio ed il vetro.
 
Vi informiamo che le segnalazioni di sicurezza stradale devono essere da noi trasmesse  come da statuto e vi invitiamo ad intervenire per la sistemazione ed il recupero sulla proprietà di tale muro perimetrale diffidando per i pericoli che potrebbero sorgere anche e soprattutto ai giovani  pedoni che circolano nel periodo scolastico in quella strada vista l'ubicazione di scuole superiori, di una sede del Tribunale, Teatro e quant'altro.    

D'altronde è sotto gli occhi di tanti il degrado della strada come dimostra il link tratto da un servizio giornalistico della testata Salerno Today.

 http://www.salernotoday.it/social/segnalazioni/via-moscato-via-urbano-ii.html.

 

COMUNICATO STAMPA

COMUNICATO STAMPA

 

comunicato stampa

 

L'associazione Strade Sicure presieduta da Rita Pastore invia questa informativa agli organi di stampa tutti, alla cittadinanza ed alle istituzioni. 

 


Le attività dell'associazione si svolgono in fase di prevenzione e di assistenza volontaria e gratuita, tramite l'esecuzione di un progetto denominato "SENTINELLE DI QUARTIERE" che viene espletato anche in occasione di eventi promossi dall'amministrazione comunale: 
LUCI D'ARTISTA (facilitatori del flusso pedonale), VIABILITA' ASSISTITA GIRO D'ITALIA ROSA, STRASALERNO,GIRO D'ITALIA.
 Il post incidente viene eseguito in collaborazione con la società Strade Sicure Service srl up di cui l'amministratore unico è Gerardo Postiglione, la quale società ha un contratto per la pulizia del ripristino nel post incidente con la Spa SICUREZZA e AMBIENTE vincitrice di gara d'apparto per questo servizio sulle arterie comunali.

La società impiega uomini dell' Associazione (volontari) con auto veicoli  di proprietà della società (cosi spiegato l'utilizzo del logo......), uomini nostri associati che volontariamente prestano  soccorso (viabilità assistita) in ausilio alle forze di polizia locali. 

L'associazione Strade Sicure si rende disponibile a fornire tutti i chiarimenti del caso, che la "poca attenzione" nel seguire le iniziative del sodalizio attraverso la stampa ed i media, ha generato.

ASSOCIAZIONE STRADE SICURE

Il Presidente ed il Consiglio Direttivo  

 

segnalazioni campane vetro

segnalazioni campane vetro

Segnalazione campane vetro
giovedì 12 luglio 2018 - 12:14

Da: Strade Sicure - Associazione <info@stradesicure.net>

A: <info@consorziosa2.it> <info@salernopulita.it> <differenziata@salernopulita.it>

Cc: <v.napoli@comune.salerno.it> ass ambiente salerno <a.caramanno@comune.salerno.it>

Salve
riceviamo segnalazioni quotidiane di campane del vetro stracolme e vetri in buste tutt'intorno ad esse, in diverse  zone di salerno...... per la sicurezza stradale e per evitare spiacevoli e dannosi incidenti che tale situazione potrebbe provocare a pedoni , automobilisti e motociclisti siamo obbligati a chiedervi lo svuotamento periodico e sistematico , quindi  riceviamo ed inoltriamo con premura questa richiesta.

Distinti saluti 
Associazione Strade Sicure.
LA RISPOSTA DELL'AMMINISTRAZIONE E' STATA QUASI IMMEDIATA E RINGRAZIAMO:
http://www.salernotoday.it/cronaca/salerno-ripulite-le-campane-per-il-vetro-nuovo-modo-di-raccolta.html

GIRO D'ITALIA 12 MAGGIO 2018

GIRO D'ITALIA 12 MAGGIO 2018


Oggi in occasione del Giro D’Italia anche le Sentinelle di Quartiere sono impiegate al fianco della Polizia Municipale per la viabilità assistita in numero di 10 unità. "Un plauso a questi volontari dell’Associazione che dimostrano in ogni occasione passione e dedizione alle richieste che ci vengono proposte, la nostra Associazione che negli anni si è spesa a favore della sicurezza stradale nella nostra comunità, si ritiene onorata di partecipare a queste iniziative a carattere nazionale che ampliano il nostro bagaglio di esperienze al fianco delle Istituzioni"


COMUNICATO STAMPA

COMUNICATO STAMPA

Comunicato Stampa

di Giordano Biserni

Campagna elettorale: Sicurezza stradale non pervenuta.

“Se c’è una materia nella quale le tante promesse elettorali non verranno sicuramente deluse è la sicurezza stradale!”

 

E' così che ha aperto ieri il sito internet dell'ASAPS a firma del suo Presidente, articolo che abbiamo tra l'altro condiviso sulla nostra pagina Facebook, è  l'appello, il richiamo, o ancora meglio il grido  che anche noi dell'ASSOCIAZIONE STRADE SICURE di SALERNO vogliamo lanciare ai tanti candidati alle prossime consultazioni elettorali.

 

I dati sull'incidentalità parlano da soli, il sangue non si ferma e noi che abbiamo fatto esperienza con il nostro progetto "Sentinelle di Quartiere" sulle strade della città e dei comuni limitrofi abbiamo potuto constatare, effettuando la viabilità assistita nel post incidente, con dati di fatto (pensiamo ai  9 morti e oltre 700 feriti tutti i giorni sulle strade - dato nazionale; il 2017 anno nero per gli incidenti stradali: in sei mesi +4,6% di decessi,da gennaio a oggi i morti sono stati 727 contro 695 del 2016) ; che le nostre arterie comunali, provinciali e statali sono in pessime condizioni, non garantiscono nessuna sicurezza , parliamo di guardrail obsoleti , di barriere inesistenti, di asfalti di pessima qualità e di una  manutenzione ordinaria delle infrastrutture viarie completamente inesistente.

 

Le strade sono un bene incommensurabile , si consumano e sono oggetto ad intense sollecitazioni.

In particolare, le strade amministrate dai Comuni e dall’Ente Provincia sono percorse quotidianamente da decine di migliaia di veicoli in quanto costituiscono il sistema connettivo diffuso della mobilità su gomma, la manutenzione ordinaria è una necessità che si impone per garantire e migliorare quanto più possibile la sicurezza della circolazione e del traffico.

 

L’attuale periodo storico, caratterizzato dalla difficoltà di disporre con regolarità e certezza delle risorse economiche occorrenti ad attuare un’efficiente programmazione delle attività di manutenzione richiamano a gran voce una particolare attenzione alla problematica a livello governativo , Ministeriale quindi nazionale, pertanto vogliamo far sentire con questo messaggio l'appello dei tanti morti ammazzati dalle strade da una politica lenta e  bendata su queste tematiche ma soprattutto denunciare il degrado progressivo delle strade provinciali .

Le Province che dovevano essere spazzate via dal referendum costituzionale sono rimaste in piedi, ma senza soldi. Nel 2014 la legge Delrio le ha smantellate, trasformandole in enti di secondo livello. Doveva essere un passaggio intermedio in vista della definitiva cancellazione, che però non è mai arrivata. Condannate a morte certa, le Province sono sopravvissute alla riforma costituzionale bocciata dal referendum dello scorso dicembre. E così oggi restano a loro le funzioni di pianificazione territoriale provinciale di coordinamento, nonché la tutela e la valorizzazione dell’ambiente. E ancora, la pianificazione dei servizi di trasporto in ambito provinciale, la costruzione e la gestione delle strade provinciali. 

 

A conclusione di ciò  lanciamo un monito ai candidati alle prossime consultazioni elettorali di ogni colore e bandiera, ad udire questo grido ed a prendere atto con serietà e rigore che il sangue che laviamo via dalle strade è quello dei nostri figli, dei nostri amici dei nostri concittadini.

LUCI D'ARTISTA 2017

LUCI D'ARTISTA 2017

Anche quest'anno siamo stati invitati a partecipare all'evento Luci D'Artista con i nostri volontari che effettuano il servizio di Facilitatori del Flusso Pedonale.

ALTERNANZA SCUOLA LAVORO

ALTERNANZA SCUOLA LAVORO

Con il gruppo Iovine abbiamo partecipato al progetto di alternanza scuola lavoro sulla sicurezza sui luoghi di lavoro e sulla strada pertanto siamo stati invitati al convegno conclusivo Martedì 24 ottobre presso l'Istituto Amendola - Santa Caterina di Salerno.

STRASALERNO NOSTRA PARTECIPAZIONE

STRASALERNO NOSTRA PARTECIPAZIONE

ANCHE QUEST'ANNO ABBIAMO SVOLTO SERVIZIO IN OCCASIONE DELLA STRASALERNO IL GIORNO 22 OTTOBRE COADIUVATI DAL COMANDO DI POLIZIA MUNICIPALE DI SALERNO.

informativa ai cittadini utenti della strada

informativa ai cittadini utenti della strada

Giro d'Italia Rosa

Giro d'Italia Rosa

L’ amministrazione comunale ci ha coinvolto nel controllo della viabilità con i nostri volontari nella giornata di oggi 7 luglio quando ” Il Giro d’ Italia Femminile”  passerà da Salerno nell’ottava tappa, siamo molto orgogliosi di partecipare a quest’iniziativa di carattere nazionale che rende il nostro volontariato significativo ed entusiasmante.

 

Il comando di Polizia Municipale che ci ha assegnato questo compito ci ha reso partecipe dell’iniziativa che vedrà coinvolti 10 nostri volontari nelle seguenti strade : Via dei Greci, Via Dei Casali, Via Calata San Vito, via Crispi, Piazza Naddeo  .

I volontari di Strade Sicure sono i medesimi che già svolgono servizio nell’ambito del progetto “Sentinelle di Quartiere” in città monitorando la circolazione , i servizi alla cittadinanza ed offrendo in caso di incidenti viabilità assistita.

Vogliamo diffondere anche noi la comunicazione importante che  sarà istituito il divieto di sosta e fermata con rimozione forzata per tutti i veicoli su ambo i lati della strada dalle ore 8.00, nonché divieto di transito dalle ore 11.30 e sino ad avvenuto passaggio della corsa (che avverrà alle 13.00 circa) sull’ intero percorso, come di seguito riportato:

 Via dei Greci, Via Dei Casali, Via Calata San Vito, via Crispi, Piazza Naddeo, Via Carmine, Via dei Principati, Piazza XXIV Maggio, via Cilento, Lungomare Trieste, Lungomare Tafuri, Lungomare Colombo Via Leucosia (carreggiata lato mare), Via Generale Clark, Via Allende (carreggiata lato mare), Via Wenner, nuova bretella di collegamento con il litorale.

Per effetto di tale provvedimento, il transito veicolare seguirà itinerari alternativi. Per evitare disagi, si invita la cittadinanza a non utilizzare la propria vettura negli orari indicati per raggiungere le seguenti aree.

CONVENZIONI - INSIEME HAI PIU' VANTAGGI

CONVENZIONI - INSIEME HAI PIU' VANTAGGI

Da oggi l' ASSOCIAZIONE STRADE SICURE predispone un nuovo servizio valido per tutti gli associati.

L'intento è quello di concludere convenzioni con vari settori commerciali per ottenere sconti per i soci.


Nella sezione "Convenzioni" saranno pubblicate, man mano che esse saranno concluse, tutte le convenzioni con attività commerciali che possano praticare sconti per i nostri soci.


Per avvalersene occorrerà semplicemente esibire la tessera nominativa annuale.

 

 

• per la mobilità: 

soluzioni per la sicurezza in auto, in moto e per tutti i veicoli che si utilizzano nella vita di tutti i giorni

• per la casa: 

soluzioni per proteggere il posto che ami in caso di incendio furto e rapina e per proteggere la famiglia


• per la protezione della persona:

soluzioni per infortuni e salute

 

• per gli acquisti delle famiglie :

 

esercizi convenzionati per gli acquisti della famiglia.

 

Tutto questo all'insegna della qualità del servizio e del risparmio economico.


Sarà sufficiente esibire la tessera d'iscrizione dell' ASSOCIAZIONE in corso di validità.

Pagina resa in 0.54 secondi!
1,814,490 visite uniche