Strade Sicure Service

Download modulo

Partnership

Link Amici

Facebook

sentinelle on the road

sentinelle on the road

 enti ed associazioni. chi volesse partecipare ci contatti subito 345 8218991 Cittadini sentinelle di quartiere, in contatto diretto con i residenti . Sono i referenti di quartiere, collante tra città e forze dell’ordine, che avranno il compito di segnalare situazioni a rischio sia in termini disicurezza stradale che in termini di sicurezza sociale. Prende il via anche a SALERNO, il progetto sulla sicurezza Controllo del vicinato come già da anni ormai cerchiamo di propagandare. Il progetto, mira a creare per ogni zona della città, dal capoluogo alle frazioni, una rete attiva che funga da radar del territorio volta a prevenire furti e rapine, ma anche truffe e raggiri ai danni delle persone più deboli, pur monitorando la sede stradale. Il progetto prevede iniziative di informazione e formazione della popolazione, curate da personale volontario, per attivare buone pratiche da porre in essere. UN PROGETTO DI CITTADINANZA ATTIVA PER INTERVENTI DI ARREDO E COESIONE URBANA .

 

 

 

Pronti a riparare panchine, fioriere, rastrelliere per le biciclette, attrezzature sportive ad uso libero come a prendersi cura delle aree verdi del quartiere o di quelle scolastiche provvedendo a rimuovere le foglie, i rami secchi e i rifiuti (o magari anche la neve), innaffiando le piante, riempiendo le buche. Sono i volontari che hanno aderito al progetto e che prevede la realizzazione di attività di cura del territorio e dello spazio urbano pubblico attraverso il coinvolgimento diretto dei cittadini. Avviato già da anni SENTINELLA ON THE ROAD questo il nome dell’iniziativa - intende valorizzare il contributo volontario dei cittadini per la tutela e la promozione del bene comune e dell’interesse generale favorendo così anche la convivenza civile, la partecipazione e la coesione sociale. Le attività di questi“volontari civici” saranno principalmente concentrate sulla cura degli elementi di arredo urbano presenti in città. L’obiettivo è di riuscire a realizzare quella minuta manutenzione che, se effettuata con il ricorso a soggetti imprenditoriali sarebbe antieconomica, contribuendo quindi, in un’ottica di riduzione dei consumi e rispetto dell’ambiente, al recupero di strutture ancora utilizzabili con modeste riparazioni. Ma a questi cittadini che si sono resi disponibili a mettere a disposizione il loro tempo e la loro opera volontaria toccherà anche il ruolo di vere e proprie sentinelle contro il degrado. È in previsione infatti, una attività di monitoraggio che consentirà la raccolta di informazioni, sullo stato e sull’uso degli spazi pubblici anche ai fini delle rilevazioni sull’efficienza dei servizi pubblici (raccolta rifiuti, illuminazione stradale, ecc...), la fruizione dei parchi pubblici e delle aree residuali, la sicurezza dei vari territori.Cittadini sentinelle di quartiere, in contatto diretto con i residenti . Sono i referenti di quartiere, collante tra città e forze dell’ordine, che avranno il compito di segnalare situazioni a rischio sia in termini disicurezza stradale che in termini di sicurezza sociale. Prende il via anche a SALERNO, il progetto sulla sicurezza Controllo del vicinato come già da anni ormai cerchiamo di propagandare. Il progetto, mira a creare per ogni zona della città, dal capoluogo alle frazioni, una rete attiva che funga da radar del territorio volta a prevenire furti e rapine, ma anche truffe e raggiri ai danni delle persone più deboli, pur monitorando la sede stradale. Il progetto prevede iniziative di informazione e formazione della popolazione, curate da personale volontario, per attivare buone pratiche da porre in essere. UN PROGETTO DI CITTADINANZA ATTIVA PER INTERVENTI DI ARREDO E COESIONE URBANA.

Pagina resa in 0.09 secondi!
1,517,320 visite uniche